Richiesta pubblicazione di matrimonio

  • Servizio attivo

Per potere celebrare un matrimonio con rito civile, e religioso avente effetti civili, occorre fare richiesta di pubblicazioni presso il comune dove uno dei due futuri sposi è residente.


A chi è rivolto

Cittadini italiani e stranieri

Descrizione

La pubblicazione di matrimonio è la fase del procedimento con il quale l'ufficiale dello stato civile accerta che non esistono impedimenti alla celebrazione del matrimonio, sia civile che religioso, rendendo pubblica l'intenzione degli sposi tramite l’esposizione all'albo pretorio online del Comune.

Come fare

L’istanza deve essere inviata attraverso l'apposito servizio online all’area di riferimento - (Link Ufficio)

Cosa serve

Per avanzare la richiesta è necessario presentare:

  • Codice fiscale e passaporto (se stranieri).
  • Richiesta del parroco o del Ministro del Culto e per i cittadini stranieri il Nulla Osta al matrimonio rilasciato dal consolato o dall'Ambasciata.
  • SPID/CIE per la compilazione del modulo online.

Cosa si ottiene

La redazione di un verbale e la sua pubblicazione sull'Albo pretorio del Comune dell'avviso di matrimonio e il certificato per poter contrarre matrimonio.

Tempi e scadenze

L'atto di pubblicazione rimane affisso all'Albo pretorio per un periodo di 8 giorni consecutivi. Scaduti i termini sopra descritti, previsti dalla legge, i nubendi hanno 180 giorni di tempo per contrarre il matrimonio. Se trascorsi 180 giorni il matrimonio non è stato celebrato, la pubblicazione scade senza produrre effetti; per contrarre il matrimonio occorre procedere a una nuova pubblicazione.

Quanto costa

E' previsto il pagamento di una marca da bollo € 16,00 oppure 2 marche da € 16,00 se uno degli sposi risiede in un altro Comune italiano o iscritto all'Anagrafe Italiani Residenti all'Estero.

Occorre:

- acquistare la marca da bollo;

- allegare all'istanza il documento che attesti l'annullamento della marca da bollo specificando al suo interno il codice numerico di quattordici cifre e la data di emissione oltre ad annullare la marca tramite apposizione della data corrente.

Accedi al servizio

Puoi utilizzare il canale digitale per avanzare istanza di Richiesta Pubblicazione di matrimonio

Condizioni di servizio

Per conoscere i dettagli di scadenze, requisiti e altre informazioni importanti, leggi i termini e le condizioni di servizio.

Contatti

Settore I – Amministrativo

Il settore amministrativo di un ente pubblico che si occupa di Segreteria deliberazioni, Archivio e protocollo, Anagrafe, Personale, Stato Civile, Pensioni, Elettorale, Formazione e ICT Privacy svolge una vasta gamma di funzioni essenziali per il funzionamento efficace e trasparente dell'amministrazione. Ecco una panoramica dettagliata delle principali attività di ciascuna area:

  1. Segreteria Deliberazioni:
    • Preparazione e gestione delle deliberazioni: Supporto alla preparazione, redazione e gestione delle deliberazioni del Consiglio Comunale e della Giunta Comunale.
    • Verbali: Redazione e archiviazione dei verbali delle riunioni.
    • Comunicazioni ufficiali: Gestione delle comunicazioni e delle notifiche ufficiali relative alle deliberazioni.
  2. Archivio e Protocollo:
    • Gestione documentale: Organizzazione, classificazione e conservazione di tutti i documenti dell'ente.
    • Protocollo: Registrazione in entrata e in uscita della corrispondenza e dei documenti ufficiali.
    • Accesso agli atti: Garanzia del diritto di accesso ai documenti da parte dei cittadini e delle autorità competenti.
  3. Anagrafe:
    • Registrazione della popolazione: Gestione delle iscrizioni, cancellazioni e variazioni anagrafiche dei cittadini.
    • Certificati: Rilascio di certificati anagrafici, come residenza, stato di famiglia, ecc.
  4. Personale:
    • Gestione del personale: Amministrazione del personale dell'ente, compresi assunzioni, trasferimenti, dimissioni e pensionamenti.
    • Buste paga e contributi: Calcolo e gestione degli stipendi e dei contributi previdenziali.
    • Contratti di lavoro: Redazione e gestione dei contratti di lavoro del personale.
  5. Stato Civile:
    • Atti di stato civile: Redazione e gestione degli atti di nascita, matrimonio, morte e cittadinanza.
    • Rilascio di certificati: Emissione di certificati di stato civile.
  6. Pensioni:
    • Pratiche pensionistiche: Gestione delle pratiche relative alle pensioni del personale, inclusi i rapporti con gli enti previdenziali.
    • Consulenza: Supporto e consulenza ai dipendenti prossimi al pensionamento.
  7. Elettorale:
    • Liste elettorali: Aggiornamento e gestione delle liste elettorali.
    • Organizzazione elezioni: Preparazione e gestione delle operazioni elettorali, compresi i seggi elettorali e la formazione del personale addetto.
  8. Formazione:
    • Corsi di formazione: Pianificazione e organizzazione di corsi di formazione e aggiornamento per il personale dell'ente.
    • Sviluppo professionale: Promozione dello sviluppo professionale continuo del personale.
  9. ICT Privacy:
    • Gestione delle tecnologie informatiche: Supporto e manutenzione dei sistemi informatici e delle reti dell'ente.
    • Sicurezza dei dati: Implementazione di politiche e misure per la protezione dei dati personali in conformità con le normative sulla privacy (GDPR).
    • Formazione sulla privacy: Educazione e formazione del personale sulle normative e le pratiche di protezione dei dati.
Il settore amministrativo, attraverso queste funzioni, garantisce il buon funzionamento dell'ente pubblico, assicurando che tutte le operazioni siano svolte in modo efficiente, trasparente e conforme alle normative vigenti.

Argomenti:

Pagina aggiornata il 07/06/2024

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito? 1/2

Dove hai incontrato le maggiori difficoltà?1/2

Vuoi aggiungere altri dettagli? 2/2

Inserire massimo 200 caratteri
Skip to content